Monitoraggio rapaci in Abruzzo

Si è svolta domenica scorsa 6 marzo la giornata di monitoraggio e studio dei rapaci nel comprensorio Monti della Duchessa – Valle Malito – Monte Fratta – Valle Rio Torto – Valle Ruella – M. Velino – Piani di Pezza – Gole di Celano, organizzata da ALTURA in collaborazione con la Riserva Naturale “Montagne della Duchessa”, il Parco Regionale Sirente Velino, l’Ufficio Territoriale per la Biodiversità di Castel di Sangro del Corpo Forestale dello Stato ed il GNR (Gruppo Naturalisti Rosciolo) alla quale hanno partecipato esperti ornitologi del Parco Regionale dei Monti Simbruini, della SROPU (Stazione Romana per l’Osservazione e Protezione Uccelli), del Gruppo Ornitologico Snowfinch L’Aquila (Gruppo osservazione del Friguello Alpino), del WWF Lazio, oltre ad appassionati e fotografi naturalisti.
Alla giornata hanno partecipato, oltre il personale della Riserva Naturale e delle altre Aree Protette coinvolte, 45 volontari coprendo una superficie di oltre 10000 ettari con 18 postazioni diverse.
Obiettivo della giornata di monitoraggio è stato quello di definire quanto più possibile gli spostamenti della aquila reale nel comprensorio in esame e di acquisire il maggior numero di dati riguardo la presenza specie inserite nell’allegato I della Direttiva 2009/147/CE “Uccelli”.
Nonostante il tempo nuvoloso e la nebbia che non ha permesso il monitoraggio al di sopra di una certa quota, sono state effettuate alcune decine di osservazioni interessanti tra le quali spiccano gli avvistamenti di aquila reale (Aquila crysaetus), grifone (Gyps fulvus), falco pellegrino (Falco peregrinus), astore (Accipiter gentilis), sparviere (Accipiter nisus), picchio rosso minore (Picoides minor) e corvo imperiale (Corvus corax).
L’iniziativa è stata è stata preceduta sabato presso la Sala Consiliare del Comune di Borgorose, dalla proiezione “Le montagne dell’aquila reale: un omaggio alla natura appenninica” a cura del fotografo naturalista Bruno D’Amicis, che ha ottenuto un buon successo di pubblico.
La giornata è stata un buon esempio di collaborazione tra Istituzioni Pubbliche e Associazioni di settore, svolta alla conoscenza della biodiversità ornitologica in un territorio ad alto valore naturalistico e conservazionistico qual’è il comprensorio Alto Cicolano – Monti della Duchessa – Sirente Velino.

Daniele Valfrè – Responsabile ALTURA per l’Abruzzo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al corretto funzionamento e alla completa fruizione dei contenuti, secondo le finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy. Cliccando su "Accetta" e/o proseguendo nella navigazione, acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Chiudi