Sviluppo sostenibile: legittimità diniego MIBAC per impianto eolico

Diamo sul nostro sito la notizia riportata che si riferisce ad una recente sentenza del TAR del Lazio che ha ritenuto legittimo il fatto che le competenti autorità preposte alla tutela del paesaggio abbiano respinto il progetto di realizzare una grande centrale eolica in comune di Monte Romano in quanto ritenuta dannosa sotto il profilo della tutela del paesaggio.

Notiamo con soddisfazione che in non pochi casi progetti di centrali eoliche non vengono approvati proprio in quanto ritenuti inaccettabili sotto il profilo della tutela del paesaggio. Mentre assistiamo spesso a pareri a dir poco scandalosi da parte dei soggetti preposti all’approvazione delle Valutazioni d’Impatto Ambientale, che danno parere favorevole alla realizzazione di centrali eoliche in zone di grande pregio naturalistico, le Soprintendenze ai Beni Ambientali e Paesaggistici in più di un caso sono riuscite a salvare territori di grande valore, avendo contro tutti gli altri soggetti coinvolti e cioè le società proponenti, le regioni e i comuni.

TAR Lazio (RM), Sez. I-Ter, n. 8318, del 18 settembre 2013
Sviluppo sostenibile. Legittimità diniego MIBAC per impianto eolico

E’ legittimo il diniego della Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici del Lazio, nell’ambito della procedura di V.I.A. per la realizzazione di un impianto eolico. La Soprintendenza qualifica l’impianto come: un sistema estraneo e fuori scala rispetto al contesto, ancora così fortemente ed estensivamente caratterizzato dalla sua vocazione agricola, inoltre, ravvisa l’inadeguatezza delle “misure di mitigazione” anche nella riconfigurazione dell’impianto.

Leggi la sentenza integrale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al corretto funzionamento e alla completa fruizione dei contenuti, secondo le finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy. Cliccando su "Accetta" e/o proseguendo nella navigazione, acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Chiudi