Abruzzo: ricolonizzato un vecchio sito di aquila reale!

Ieri Maurizio Carfagnini, bravissima e appassionata guardia forestale oggi in pensione, mi ha comunicato la ricolonizzazione di un sito di aquila reale a monte del Lago di Scanno. Questo sito è rimasto deserto per circa 25 anni nonostante la presenza quasi costante di immaturi, a testimonianza della valenza naturalistica del territorio. Il bianco di un pulcino osservato nel vecchio nido da Carfagnini pochi giorni fa ha suggellato il reinsediamento della nuova coppia di aquila reale che già l’anno passato era stata osservata nel vallone.
Questo importante evento conferma il trend positivo della specie nell’Appenino centrale, tanto che altri siti potrebbero essere ricolonizzati. Che dire di più: auguri alla nuova coppia abruzzese!

Fabio Borlenghi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al corretto funzionamento e alla completa fruizione dei contenuti, secondo le finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy. Cliccando su "Accetta" e/o proseguendo nella navigazione, acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Chiudi