Rapaci oltre i confini, 15 e 16 Marzo 2014

Quinta edizione della giornata di monitoraggio e studio dei rapaci nel comprensorio Valle di Malito  – Valle del Rio Torto – Monte Fratta – Monti della Duchessa.

Quest’anno la quinta edizione di Rapaci oltre i confini organizzata dall’Associazione ALTURA (Associazione per  la Tutela degli Uccelli Rapaci e dei loro Ambienti) e dal Gruppo Naturalisti Rosciolo sarà incentrata nel comprensorio della Valle di Malito – Monte Fratta con due sessioni di monitoraggio diverse:

– la prima la sera di sabato 15 marzo è dedicata alla ricerca di segni di presenza dei rapaci notturni (gufo reale, allocco, barbagianni, gufo comune, civetta, assiolo) e non solo (beccaccia, anfibi, lupo, gatto selvatico).

– la mattina di domenica 16 marzo ci divideremo in diversi gruppi indagando ciascuno un habitat diverso: le gole del fiume Apa per osservare il merlo acquaiolo e il falco pellegrino; le faggete della Valle di Malito per osservare il picchio dorsobianco, l’astore e lo sparviere; le creste intorno Castiglione e Monte La Piaggia per osservare l’aquila reale, il grifone e i corvidi di alta montagna come il corvo imperiale e i gracchi alpino e corallino.

La giornata, svolta alla conoscenza della biodiversità ornitologica in un territorio ad alto valore naturalistico e conservazionistico quale è il comprensorio Alto Cicolano – Monti della Duchessa, ha come obiettivo quello di definire quanto più possibile la presenza dei rapaci ed in particolare della aquila reale nel comprensorio in esame e di acquisire il maggior numero di dati riguardo la presenza delle specie sopracitate e di quelle inserite nell’allegato I della Direttiva 2009/147/CE “Uccelli”.

Programma

Sabato 15 marzo appuntamento alle ore 15 presso il bar dell’Hotel Duchessa appena fuori l’uscita “Valle del Salto” dell’autostrada A24, in tempo utile per consegnare le schede di avvistamento e raggiungere comodamente le postazioni, inizio monitoraggio alle 17,30 fino alle 20,30.

Cena facoltativa presso il Casale Calabrese alle 21.30.

Per chi vuole c’è la possibilità di pernottare presso il Casale Calabrese a Castiglione (Cena, pernotto e colazione 40 euro).

Domenica 16 marzo appuntamento al Casale Calabrese alle ore 9,00 e inizio del monitoraggio lungo i transetti previsti dalle 10.00 alle 16.00. Occorre portare il pranzo al sacco.

Si raccomanda abbigliamento idoneo per la montagna, binocolo e se possibile il cannocchiale. Il monitoraggio è riservato agli ornitologi e appassionati di ornitologia con un minimo di esperienza nel riconoscimento dell’avifauna e in particolare dei rapaci.

Dott. Daniele Valfrè – Responsabile ALTURA Abruzzo

Info: Daniele  Valfrè, 340-6623558 – http://www.altura-rapaci.org

Per adesioni entro lunedi 10 marzo: altura.abruzzo@alice.it

rapaci_oltre_i_confini_2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al corretto funzionamento e alla completa fruizione dei contenuti, secondo le finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy. Cliccando su "Accetta" e/o proseguendo nella navigazione, acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Chiudi