Rapaci oltre i confini

L’associazione ALTURA,
in collaborazione con la Riserva Naturale “Montagne della Duchessa”
ed il Gruppo Naturalisti Rosciolo

organizza
“Rapaci oltre i confini”

Prima giornata di monitoraggio e studio dei rapaci nel comprensorio Monti della Duchessa – Valle di Malito – Monte Fratta – Maglia Cupa – Valle del Rio Torto – Valle Ruella.

Sabato 27 Marzo 2010

Dal 2008 ALTURA in collaborazione con la Riserva Naturale “Montagne della Duchessa” segue gli spostamenti di una nuova coppia di Aquila reale che frequenta l’area di Monte Cava – Monte Rotondo, Valle Ruella, Valle di Malito, Monte Fratta – Maglia Cupa.

La coppia di giovani sub-adulti (quarto-quinto anno di età) ha spesso manifestato un comportamento territoriale (volo a festoni) oltre che rituali di accoppiamento. L’area in questione potrebbe essere stata individuata quale potenziale territorio per la nidificazione da parte di questa coppia di sub-adulti, quasi giunti a maturità sessuale.

Il comprensorio in questione è stato nel corso dello scorso anno oggetto di studio da parte del personale della Riserva Naturale e della Regione Lazio con la collaborazione di volontari di ALTURA e GNR, per analizzare le caratteristiche degli habitat cruciali per la conservazione dell’orso bruno marsicano, le criticità e le minacce reali e potenziali a cui l’orso è esposto nell’area in esame.

I risultati dell’indagine svolta, finalizzata alla caratterizzazione dell’area dal punto di vista ambientale, con particolare attenzione al valore conservazionistico, esprimono una grande ricchezza sia floristico-vegetazionale, sia faunistica. In particolare, dal punto di vista avifaunistico, l’area si è dimostrata estremamente interessante, oltre che per l’Aquila reale (Aquila crysaetus), per la presenza del Grifone (Gyps fulvus), Coturnice (Alectoris greca), Falco pecchiaiolo (Pernis apivorus), Biancone (Circaetus gallicus), Lanario (Falco biarmicus), Pellegrino (Falco peregrinus), Succiacapre (Caprimulgus europeaus), Tottavilla (Lullula arborea), Calandro (Anthus campestris), Averla piccola (Lanius collurio), Gracchio corallino (Pyrrhocorax pyrrhocorax), Rondine montana (Ptyonoprogne rupestris) e del Picchio dorsobianco (Picoides leocotus).

Obiettivo della giornata di monitoraggio sarà quello di definire quanto più possibile gli spostamenti della nuova coppia di aquila reale nel comprensorio in esame ed al tempo stesso di acquisire il maggior numero di dati riguardo la presenza di rapaci, corvidi, picidi e in generale delle specie inserite nell’allegato I della Direttiva 2009/147/CE “Uccelli”.
La giornata si inserisce nell’ambito delle iniziative volte ad aumentare lo stato delle conoscenze sulla biodiversità del nostro territorio nell’Anno Internazionale della Biodiversità (2010 International Year of Biodiversity) promosso dalle Nazioni Unite.

PER INFO:
Daniele Valfrè – Altura
Cell. 328 – 7477915; 340 – 6623558.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al corretto funzionamento e alla completa fruizione dei contenuti, secondo le finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy. Cliccando su "Accetta" e/o proseguendo nella navigazione, acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Chiudi