Uccisa l’orsa KJ2 in Trentino

Approfittando delle ferie di Ferragosto e quindi del fatto che la gente è in vacanza o comunque distratta, l’orsa KJ2 è stata uccisa per disposizione dell’Amministrazione provinciale di Trento. Senza che nessuno avesse approfondito cosa era successo realmente.

Cosa vergognosa. Per quanto mi riguarda non spendo più neanche un euro in provincia di Trento, sia per l’analoga uccisione di altri orsi negli anni passati, sia per le devastazioni ambientali condotte in nome dello sci anche nelle parti più importanti del Parco Adamello-Brenta.

Stefano Allavena

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al corretto funzionamento e alla completa fruizione dei contenuti, secondo le finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando su "Accetta" e/o proseguendo nella navigazione, acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Chiudi